Home Eventi Brevetti, startup e segreto industriale …cosa fare per essere vincenti ?

Brevetti, startup e segreto industriale …cosa fare per essere vincenti ?

0
Brevetti

Il 31 maggio dalle ore 14:00 presso l’Hotel Palace Maria Luigia di Parma, si terrà il nostro Convegno dal titolo: Vincere la sfida dei mercati con l’innovazione: Brevetti, Segreto industriale e Startup. In un unico incontro, abbiamo deciso di trattare tre delle tematiche più gettonate degli ultimi anni. L’innovazione deve passare attraverso la scelta di una di queste opzioni, quale sia la più strategica dipende dal caso specifico. Obiettivo dell’incontro è proprio quello di parlare dei vantaggi e dei limiti di ognuna di queste scelte. Come da nostra abitudine, abbiamo dato all’incontro un taglio pratico e concreto, tra i relatori avremo anche imprenditori e startupper che parleranno della loro esperienza diretta. Noi e Bugnion, nostro partner nell’evento, vogliamo con questo incontro aiutare le aziende a valutare e proteggere in maniera adeguata i loro asset intangibili che nel 90% dei casi sono costituiti da diritti di proprietà industriale tra cui i brevetti.

Brevettare o non brevettare questo è il problema

Ultimamente l’Italia dell’innovazione sembra aver ingranato la marcia, infatti tra i paesi europei con i più alti volumi di brevetti richiesti, l’Italia ha il tasso di crescita più elevato (più 4,5% nel 2017 pari a 4352 domande), fonte EPO ( European Patent Office ).

In confronto però a paesi come la Germania (25490 domande nel 2017), oppure la Svizzera (7283) e l’Olanda (7043), si capisce che la cultura del brevetto in Italia è ancora agli albori.

I motivi sono diversi, in primo luogo in Italia abbiamo soprattutto Pmi, da sempre più “prudenti” su questo tipo di investimenti, fanno domanda di brevetto solo se sicure di un esito positivo. Sembra infatti che la tendenza dei nostri imprenditori sia quella di considerare solo i costi di un brevetto e non i benefici che ne derivano. Eppure sono le soprattutto le PMI, le quali, in molti casi  hanno edificato il proprio core business sulla propria immagine distinguibile, ad avere più bisogno di proteggere il proprio nome e le proprie idee. In un mondo economicamente globalizzato, in cui le aziende sono sottoposte a rapidissime innovazioni tecnologiche, diventa sempre più importante salvaguardarsi dalla minaccia di contraffazione ed usurpazione. Globalizzarsi senza la giusta protezione significa esporsi a minacce di contraffazione che, in molti casi, possono significare la perdita della propria immagine distintiva costruita in anni di duro lavoro.

Chi sono i relatori del Convegno ?

Armando Caroli 

brevetti

Per tenere fede alla nostra vocazione di offrire alle Imprese che parteciperanno spunti utili e pratici, abbiamo letteralmente messo insieme un team di relatori la cui expertise è riconosciuta a livello nazionale ed oltre. L’evento inizia con l’ introduzione  del coordinatore e moderatore dell’evento, Armando Caroli, fondatore di AAC Consulting.

Armando come ormai di consueto, ci traghetterà nell’atmosfera del Convegno, aiutandoci a focalizzare la nostra attenzione verso i tre punti principali dell’incontro e nel corso del Convegno avrà il compito di coordinare gli interventi dei vari relatori e le domande della platea.

Antonio Timossi 

brevetti

Antonio è un Project Manager con un estesa esperienza maturata in Organizzazioni Internazionali come Direttore vendite marketing e Business Developer. Da grande esperto di strategia aziendale e da coinvolgente comunicatore, ci parlerà delle scelte organizzative e commerciali migliori da mettere in campo quando si decide di aprire una startup innovativa.  Considerando i numerosi successi professionali raggiunti in Italia ma soprattutto all’estero, i suoi spunti strategici avranno una valenza pratica e concreta.

Catellani Gabriele 

Brevetti

Gabriele è CEO e Instructional Designer di Frog learning srl e di 60 Rec spin off del Gruppo Frog. Sarà questo spumeggiante startupper di successo a parlarci delle motivazioni che lo hanno portato a fondare Frog nel 2011. Ci descriverà le fasi di crescita di questa azienda, dapprima come startup innovativa e poi come impresa innovativa in ambito IT. Gabriele è un imprenditore in continua evoluzione e durante l’evento ci parlerà della nascita della sua seconda startup, 60 Rec, specializzata in ambito Recruiting,. Il suo intervento sarà di ispirazione per molti…

Stefano Gotra 

brevetti

Responsabile dell’ufficio Bugnion di Parma, Stefano Gotra è insieme ad Armando l’ideatore di questo Convegno. Sarà lui a descriverci in maniera chiara e semplice cosa significa per un’azienda brevettare e quale motore di sviluppo può significare. Ci parlerà delle valutazioni da fare quanto un’azienda si trova a dover decidere se brevettare oppure no e quali sono le alternative da prendere in considerazione.

Lo studio Bugnion da quasi cinquant’anni rappresenta sia in Italia che all’estero uno dei principali studi di consulenza nel campo della proprietà industriale ed intellettuale. La loro esperienza e conoscenza a livello internazionale sono un vero supporto per le aziende che vogliano tutelare la ricchezza dei propri beni immateriali.

Stefano Pietroni 

brevetti

L’Ing. Stefano Pietroni tra le altre cose, vanta  18 anni di esperienza all’interno di una delle principali realtà industriali italiane, Barilla. Oggi Stefano ricopre il ruole di Responsabile della supply chain di questo colosso alimentare e controlla un team formato da decine di manager sparsi in giro per il globo. Barilla è il brand alimentare italiano più conosciuto al mondo e ha saputo mantenere questa egemonia grazie alla continua innovazione .Con lui parleremo di percorsi innovativi ma anche di segreto industriale.

Roberto Sammarchi 

brevetti

L’avvocato Sammarchi, Consulente AAC e Rappresentante ITKAM (Camera di Commercio Italiana per la Germania), punterà l’attenzione a quelli che sono gli accordi contrattuali in ambito internazionale. Roberto ci parlerà di come prevedere i rischi contrattuali delle Imprese che internazionalizzano ed in qualità di referente di ITKAM parlerà degli sviluppi di collaborazione fra imprese italiane e tedesche.

L’innovazione è alla base della crescita, oggi le aziende che brevettano di più sono anche quelle con il maggior numero di addetti e con le maggiori aspettative di sviluppo a livello globale. Sia l’Unione Europea che il Ministero delle Sviluppo  cercano di stimolare le imprese verso l’innovazione con la concessione di credito ed agevolazioni fiscali. Formazione e Comunicazione per sensibilizzare le Imprese e gli imprenditori verso un cambio di cultura che li renda sensibili nel volere una maggiore valorizzazione del loro patrimonio intellettuale : ecco il fine ultimo del nostro evento.

Iscriviti oggi stesso al Convegno, metti a confronto le tue conoscenze con quelle di tanti altri imprenditori che il 31 Maggio si daranno appuntamento a Parma.

brevettti

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Comandanti d’Impresa, il master che allena la tua mente

Formare una nuova generazione di Imprenditori e Manager ad Alto Potenziale per preparare l…