Home Qualità d'impresa e lean philosophy Certificazione ISO 9001:2015 ottenuta !

Certificazione ISO 9001:2015 ottenuta !

0
Certificazione

Il passaggio alla nuova ISO un percorso di crescita continua…

Certificazione ottenuta !

Il proverbio dice che “il calzolaio ha sempre le scarpe rotte“, nel caso di AAC Consulting però il proverbio non vale, in quanto, se da anni battiamo il chiodo sulla qualità d’impresa e sull’analisi dei processi, non potevamo di certo evitare di sottoporre la nostra società a questo passaggio.

Martedì 27 marzo ci siamo certificati, dando prova di predicare bene e ” razzolare” ancora meglio !

Quale è stato il passaggio più importante per andare verso la nuova certificazione ?

Lo chiediamo a Federica Bonardi, Responsabile della Qualità di AAC Consulting ed insostituibile pilastro della nostra società: “Il passaggio più importante è stata l’analisi dei contesto, che è uno dei requisiti principali della nuova ISO. Dopo un’intervista durata alcuni giorni da parte del nostro consulente alla Direzione di AAC , è stato possibile per lui creare il report “RiskOne” per analizzare in profondità il contesto interno ed esterno in cui opera la nostra società e definire dei parametri in base al livello d’importanza e la definizione del giudizio”

L’analisi del contesto è una sorta di SWOT analysis che permette all’azienda di comprendere ed interpretare i propri obiettivi considerando l’ambiente interno ed esterno in cui opera.

Solo attraverso questa analisi è possibile per le aziende:

  • Concentrarsi sui propri obiettivi
  • Individuare i rischi specifici che vanno affrontati
  • Definire le priorità e i controlli sulle attività più importanti.

Per le nostre PMI in particolare è imperativo sfruttare tutte le opportunità che si presentano per:

  • Capire quali sono i propri punti di forza e quelli di debolezza
  • Investire in modo mirato le risorse disponibili
  • Migliorare l’organizzazione
  • Ridurre le inefficienze ed i costi associati

Definire i processi

Significa definire per ogni processo le fonti di input e di output e definire le attività e le persone coinvolte dalle fonti stesse.

Se volessimo fare un esempio pratico nel settore della formazione potremmo definire il processo in questo modo:

FONTI DI INPUT, cosa avviene prima dell’erogazione della formazione?

  • Azioni di marketing
  • Contatti commerciali
  • Valutazione dei docenti
  • Gestione delle strutture idonee allo svolgimento del corso
  • Analisi della qualità secondo lo schema ordine, commessa, progetto

FONTI DI OUTPUT

  • Gestione del corso
  • Compilazione dei registri
  • Verifiche, verbali
  • Verifica dell’obiettivo, ossia assicurare la qualità dei servizi erogati

E’ stato difficile ottenere la Certificazione per AAC ?

Chiediamo  sempre a Federica, lei ci guarda soddisfatta e sfilandosi gli occhiali risponde ” per noi di AAC Consulting devo dire di no, in quanto abbiamo la fortuna di lavorare in un contesto in cui il personale è molto coinvolto e partecipe ed in più il nostro sistema di gestione è rodato da anni”

Come dice Federica “il sistema organizzativo di un’azienda deve essere circolare, le informazioni e la conoscenza devono essere condivisibili e fruibili con facilità dalle persone in base al loro grado di coinvolgimento, la qualità ti consente di avere delle procedure universali che ti permettono di mantenere la situazione sotto controllo evitando una gestione folkloristica e soggettiva dell’Impresa”.

Armando Caroli, titolare e  Responsabile dei processi per la stessa, ribadisce che : “ la qualità è alla base del miglioramento continuo. Il risultato della qualità è il risparmio di tempo sia in ufficio che in fabbrica, l’efficienza e l’ efficacia e ultimo ma non per importanza, l’integrazione dei rischi di mancato risultato”.

Come puntualizza Caroli  “La parte più importante di una certificazione non è l’ottenimento della certificazione in sé, ma bensì tutto il percorso di crescita fatto per ottenerla

 

 

“La vera meta è il viaggio stesso…”

 

 

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Aggressività, un corso per saperla gestire.

Psicologia dell'Aggressività fa parte del piano formativo chiamato Sviluppo dei Manager e …