Home Risorse umane e formazione Consulente d’Impresa…cos’√® in realt√†?

Consulente d’Impresa…cos’√® in realt√†?

0
Consulente di direzione

Vedere il campo

Nel film, Bagger Vance (Will Smith) √® il portaborse di colore di un campione di golf in declino (Matt Damon). Egli¬† riuscir√†,“da buon consulente”,¬†a far ritrovare¬†al campione la fiducia in se stesso e la capacit√† di “vedere il campo“, ossia di ritrovare autostima e coraggio.

Un Consulente di valore, allo stesso modo, riesce a far vedere all’imprenditore “la giusta strada” che, per mille motivi, sembra sparita,¬† riportando l’Azienda verso la crescita.

AAC Consulting
Consulente di Direzione Apco
CMC,
Fondatore di AAC Consulting,
Qualificato A.I.F. Associazione
Italiana Formatori.

Il Consulente di Direzione e la sua attività

Nell’articolo scritto da Armando Caroli per Capitale Intellettuale dal titolo¬†“Ma in realt√† cos’√® il Management Consultant ?¬†¬†c’√© una frase molto bella: “Un bravo imprenditore, o un capace
manager, non √® tale perch√© sa e sa fare tutto, ma perch√© conosce risorse che sono in grado di fare proprio ci√≤ che serve, al momento giusto e con il grado di qualit√† attesa‚ÄĚ.

Risorse che possono essere quindi interne o esterne all’azienda come nel caso del Management Consultant o Consulente di Direzione.

Sappiamo tutti che per un buon funzionamento di un’azienda occorre che¬†il Capitale Umano lavori bene, solo cos√¨ l’azienda cresce e guadagna.¬†Le Risorse Umane, per√≤, sono persone e le persone non possono avere tutte le competenze e le conoscenze necessarie e comunque anche nella migliore delle ipotesi,¬† le Risorse Umane vanno continuamente aggiornate e allenate.

Ecco perch√© le figure Esterne ad un’ azienda sono necessarie, perch√© solo chi ha un mix di expertise e una buona dose di esperienza, maturata in anni di attivit√†, pu√≤ avere la capacit√† di indicare la strada anticipando gli eventi.

Perché in Italia il Consulente di Direzione a volte ha una connotazione negativa

Caroli lo spiega molto bene. Per anni, in Italia, la figura di consulente è stata associata a grossi costi e pochi benefici. Soprattutto nella Pubblica Amministrazione i compensi milionari di consulenti non sempre seri e trasparenti, hanno fatto si che questa leggenda si alimentasse a scapito di chi questo lavoro lo fa con serietà e passione. Nel resto del mondo le cose non stanno così ed il Management Consultant è una figura professionale ben definita che viene associata a nuove opportunità e crescita.

Nella realtà aziendale, fortunatamente anche in Italia, le aziende che vanno meglio sono proprio quelle che fanno ampio uso della consulenza e delle Academy,  vedi AGCO, CFT e EFFEGIDI.

Gli esempi potrebbero continuare e sono segnali concreti : chi ha voglia di crescere ed essere innovativo punta sulla consulenza e sulla formazione continua delle proprie Risorse.

Consulente di direzione
Aree d’intervento del Management Consultant

Le 3 caratteristiche di un Consulente di Direzione

La vita del consulente è lunga e tortuosa, ci dice Caroli, ma le soddisfazioni sono immense, soprattutto, come nel caso di AAC Consulting, quando, con i propri clienti si creano relazioni lavorative che continuano per decenni !

Le caratteristiche che deve avere un buon consulente di Direzione sono:

  1. La capacit√† di avere la visione dei processi e far comprendere ai manager di un’azienda la connessione causa-effetto
  2. La capacità di avere sistemi di controllo efficaci e tempestivi, e la capacità di creare un sistema organizzativo che sappia riconoscere i problemi
  3. La terza caratteristica, forse la pi√Ļ importante, un mix di competenze ed abilit√† costruito nel tempo attraverso ore di formazione e consulenza in differenti realt√† organizzative ed aziendali.

Sapersi fidare di un Consigliere esterno non è facile, significa aprire le porte della propria azienda svelandone i lati oscuri e le difficoltà, ma quando questo succede i risultati arrivano e spesso sono migliori del previsto.

 

E’ senz’altro possibile insegnare ad un tacchino a salire sugli alberi. Perch√© per√≤ non assumere uno scoiattolo?¬Ľ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬†(Proverbio cinese anonimo)

 

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Comandanti d’Impresa, il master che allena la tua mente

Formare una nuova generazione di Imprenditori e Manager ad Alto Potenziale per preparare l…