Home Risorse umane e formazione Coaching umanistico, allenati a migliorare

Coaching umanistico, allenati a migliorare

0
coaching

Che cos’è il coaching umanistico ?

Il coaching umanistico è una intervento formativo che permette di evolvere culturalmente verso l’espressione di una leadership positiva e migliori relazioni interpersonali. Il coaching è utile ai singoli, ai gruppi e alle organizzazioni e oggi trova terreno fertile soprattutto nelle aziende le quali sempre più spesso investo in interventi di coaching.

Obiettivo del coaching ?

Aumentare le potenzialità personali di ognuno, vincere le resistenze culturali che impediscono di evolvere, combattere le situazione di stress e stare meglio con gli altri sia che si tratti di colleghi, dipendenti, collaboratori, amici e familiari!.

Gli alibi che ci impediscono di migliorare

Spesso siamo bravi a trovare alibi che ci impediscono di iniziare un processo di cambiamento…

“non ho tempo”, “non ho soldi da investire“, “ho bisogno solo di competenze tecniche“….potremmo scrivere un intero manuale solo di scuse e paradigmi comuni che gli imprenditori o i manager, ma in generale tutti gli individui, utilizzano quando si toccano argomenti che vanno a lavorare sulle abitudini e lo status quo.

Eppure anche Bill Gates, probabilmente uno dei leader di più successo del secolo ha detto più volte “Anyone needs a coach” e se lo dice lui!

Le situazioni che allontano dai progetti iniziali.

coaching

Un Imprenditore o un Manager sono  persone con capacità non affatto comuni. Il loro progetto ed il percorso che li ha portati ad essere ciò che sono non è imputabile né al caso né alla fortuna. Leadership, auto-realizzazione, qualità organizzative, autorevolezza,  sono solo alcuni dei punti di forza che distinguono un capitano d’Impresa da una persona comune.

Eppure queste potenzialità troppo spesso si scontrano con ostacoli e muri spesso inconsapevoli:

  • Situazioni prolungate di stress
  • Perdita di vista della mission aziendale
  • Scarsa condivisione della visione aziendale tra i propri collaboratori
  • Turn-over eccessivo con conseguente aumento dei costi formativi
  • Difficoltà nel separare la vita lavorativa da quella privata
  • Mancanza di efficienza nella comunicazione
  • Senso di sconfitta o smarrimento

Questi sono solo alcune delle situazioni che possono ostacolare il raggiungimento dei nostri progetti. Il coaching umanistico lavora proprio su queste situazioni di malessere, lo fa  allenandoci a mettere in campo potenzialità e talenti latenti che ci permettano di affrontare le problematiche con un occhio diverso.

In poche parole non si tratta di trovare una soluzione ad un problema, si tratta invece di imparare tecniche ed atteggiamenti da mettere in pratica sempre per far si che i problemi non siano tali ma siano invece opportunità di sviluppo.

 

CAMBIARE MIGLIORARE EVOLVERE

Questi sono le tre parole magiche a cui punta un percorso di coaching.

Iniziamo il 2019 con uno slancio diverso 

coaching

AAC Consulting ha ideato una serie di percorsi di allenamento che in poche sedute e quindi compatibili con il lavoro e la vita privata, permettono agli individui di lavorare sulle proprie potenzialità per eliminare le problematiche e raggiungere gli obiettivi. Il nostro approccio ti permetterà di migliorare la vita professionale, la motivazione ed il rapporto con gli altri!.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

13 NOVEMBRE CORSO “PSICOLOGIA DELL’AGGRESSIVITÁ” gestire in modo sano l’aggressività naturale insita nei rapporti umani, in particolare in quelli gerarchici

Maria Mazzali, consulente A.A.C. Consulting in Gestione delle Risorse Umane, Psichiatra, P…